Credo che molti di noi provano una certa ammirazione verso i genitori di Maria Santissima. Così canta la liturgia: "Innalziamo lodi a Gioacchino e Anna nella loro discendenza; il Signore ha dato loro la benedizione di tutti i popoli". In effetti siamo tutti partecipi di questa benedizione e forse sentiamo una certa familiarità con loro. Li sentiamo come i nostri nonni, li veneriamo con lodi e suppliche: "O grande e glorioso san Gioacchino, quanto sono felice pensando che fosti eletto fra tutti i santi a cooperare ai divini misteri e ad arricchire il mondo della Madre di Dio, Maria Santissima!". 

Nelle Rivelazioni di S. Brigida (l. VI, e. 104) si legge che la santa ebbe in dono dall'Abate di S. Paolo fuori mura di Roma una reliquia del Braccio di S. Anna che si conserva nella ricca cappella delle Reliquie. Un giorno le apparve S. Anna stessa che le disse: «Io sono Anna, la Patrona di tutti i coniugati che furono prima delle legge di grazia; e sono la Madre di tutti i coniugati cristiani, perchè Dio volle prendere carne dalla mia discendenza, e perciò tu, figlia mia, invocherai il Signore con.questa preghiera:

Sii benedetto, o Gesù, Figlio di Dio e della Vergine, che ti degna­sti eleggerti per Madre Colei che fu il frutto del sacro coniugio di Anna e Gioacchino; per le preghiere di entrambi abbi pietà di tutti coloro che vivono nello stato coniugale, affinchè si accre­sca il numero dei glorificatori di Dio. Così sia.

Invochiamo spesso Sant'Anna e San Gioacchino perché sono molto potenti e ci possono liberare dalla peste del peccato che dà tanto potere ai demoni contro di noi. 

Preghiera a Sant'Anna per ottenere qualunque grazia

Prostrato ai piedi del tuo trono o grande e gloriosa S. Anna, vengo ad umiliarti la mia fervida prece, la preghiera del cuore; accoglila benigna rendimi grazie, prega per me.

La terra è veramente la valle del pianto - il cammino della vita è se­minato di spine - il cuore in tempe­sta sente forte i colpi del dolore - aiutami Tu, esaudiscimi Tu. O Ma­dre cara prega per me.

Stanco di piangere, senza una parola di conforto e di speranza; oppresso sotto il peso delle tribo­lazioni solo in Te, che ben intendi il dolore di un'anima, ripongo dopo Dio e la Vergine la speranza mia. O madre cara prega per me.

I miei peccati furon causa di farmi perdere la pace del cuore - l'incertezza del perdono mi rende più triste la vita - impetrami Tu la misericordia divina, l'amore a Ge­sù, la protezione della Figlia Tua O madre S. Anna prega per me.

Guarda la casa mia, la famiglia mia - Vedi quante disgrazie mi op­primono quante tribolazioni mi sono d'intorno... O Madre cara Ti chiedo la pace e la provvidenza, la pace dell'anima soprattutto. Prega per me.

Ed ora che ho bisogno di grazie non mi abbandonare Tu che sei po­tente presso il trono di Dio. Allon­tana da me la tristezza e la deso­lazione, i pericoli, i flagelli del Si­gnore. Benedici e salva l'anima mia; fa che in vita e in morte io Ti chiami e Ti senta vicina. Prega per me, o dolce consolatrice degli af­flitti. Fa che un giorno sia ai Tuoi piedi nel santo Paradiso. Così sia. Pater, Ave, Gloria.

 

 

Visualizzazioni: 17

Commento

Devi essere membro di Radio San Giuseppe per aggiungere commenti!

Partecipa a Radio San Giuseppe

E' POSSIBILE ASCOLTARE I PROGRAMMI PRE-REGISTRATI DAL RADIO PLAYER E DAL MINI SITO PER CELLULARI.

Ascolta la radio

LA RADIO NON TRASMETTE PIU' MUSICA MA CONTENUTI DI SOLO PARLATO.

Forum

Festività di San Giuseppe

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio. Ultima risposta di Silvia Bellomo sabato. 4 Risposte

Come abbiamo conosciuto San Giuseppe

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio. Ultima risposta di Suor Paolisa Falconi 8 Mar. 19 Risposte

Devozione a San Giuseppe

Iniziata da Suor Paolisa Falconi in Titolo di esempio. Ultima risposta di Network Creator 20 Dic 2018. 12 Risposte

Pensieri

Iniziata da Marco Succi Leonelli in Titolo di esempio 19 Apr 2018. 0 Risposte

Tempo di quaresima

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio. Ultima risposta di Suor Paolisa Falconi 8 Mar 2018. 5 Risposte

La Sacra Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe

Iniziata da Network Creator in Titolo di esempio. Ultima risposta di Loretta Sció 10 Gen 2018. 1 Risposta

La gioia del Natale

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio 30 Dic 2017. 0 Risposte

Ci prepariamo al Santo Natale

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio 18 Dic 2017. 0 Risposte

Un uomo giovane e forte

Iniziata da Maria Teresa Pugliese in Titolo di esempio. Ultima risposta di Maria Teresa Pugliese 8 Dic 2017. 2 Risposte

La casa di Nazareth

"Avviciniamoci anche noi, con devozione filiale, come gente di casa, alla porta dell’umile bottega di Nazareth e ciascuno preghi Giuseppe: dammi una mano, un sostegno; proteggi anche me" (Beato Paolo VI).

Siti amici

Note

Pensieri spirituali

Per la vita che ti resta conviene dedicarti alla conoscenza di Gesù nostro Signore perché i misteri che egli operò con la sua passione sono sufficienti a placare qualunque tempesta di sfiducia che nasca nel tuo cuore.
San Giovanni d’Avila

Creata da Network Creator 3 Set 2018 at 7:02. Aggiornata l'ultima volta da Network Creator 3 Set 2018.

S. Giuseppe le venne in sogno

S. Francesca Cabrini Leggi…

Continua

Creata da Network Creator 29 Nov 2017 at 15:26. Aggiornata l'ultima volta da Network Creator 29 Nov 2017.

Onoriamo San Giuseppe

Onoriamo San Giuseppe, poiché lo stesso Figlio di Dio fu felice di onorarlo chiamandolo "padre". "Cristo", dice Origene, "diede a San Giuseppe l'onore dovuto a un genitore". Le Sacre Scritture parlano di lui come del padre di Gesù. "Suo padre e sua madre si…

Continua

Creata da Network Creator 22 Nov 2017 at 16:14. Aggiornata l'ultima volta da Network Creator 22 Nov 2017.

© 2019   Creato da Network Creator.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Politica sulla privacy  |  Termini del servizio