Radio San Giuseppe

Registrati per sostenerci!

Abbiamo scelto la piattaforma www.ning.com per creare un social perché aspiriamo a cambiare il modo in cui viene fatta la comunicazione online e a farla meglio. Lavoriamo costantemente in modo che i nostri membri possano percepire questa comunità come un luogo di pace. Scegliamo con cura tutti i contenuti e i tempi di pubblicazione, affinché tutto sia fatto con pace, non come il flusso di notizie frenetico che riceviamo ogni giorno dai social più popolari. Se sei d'accordo con tutto questo, iscriviti alla nostra rete! Sii parte dell'azione e aiutaci a creare il nostro futuro digitale!

LA SICILIA IN FESTA PER IL PATRIARCA SAN GIUSEPPE

Diceva bene lo studioso siciliano Giuseppe Pitrè (1841-1916) circa la devozione per san Giuseppe in Sicilia: “Si noti che se non si ha il patronato del Patriarca si ha dappertutto la devozione per esso”. Medico per professione, ma storico, filologo, letterato e antropologo per vocazione, Pitrè non ha esagerato con una tale osservazione/affermazione. Nel mese di Marzo, infatti, la Sicilia è in festa per onorare il santo Patriarca e in quasi tutti i 390 Comuni si celebra la Solennità del 18 e 19 marzo con suggestivi riti religioso-folkloristici.


Famose sono le tradizionali Tavolate di san Giuseppe, chiamate anche Artara o Artari, Autari o Avutari, Cene o Mense, Tavulate o Tavulati. Gli altari domestici davanti ai quali la comunità familiare e del vicinato si riunisce per pregare insieme e per condividere gesti di carità fraterna. Le Tavolate sono singolari architetture sulle quali vengono deposte tante prelibatezze culinarie locali; presente una varietà e vastità di pane le cui forme richiamano la figura e la storia del Santo oppure i simboli religiosi della Quaresima e della Pasqua; non mancano frutta e ortaggi, dolci e biscotti. Un’immagine della Sacra Famiglia o di san Giuseppe troneggia sull’intera Tavolata, coperta con preziose tovaglie ricamate e addobbata con fiori e candele.


Famosi anche i Falò, i Fuochi, le Luminarie di san Giuseppe che si accendono la sera del 18 marzo, chiamati nelle diverse località col nome di Vampe o Vampanigghia, Pagghara o Paggharu, Luminaria o Luminaggi, Duminaria e Fucati.


In alcune località è in uso la Cavalcata di san Giuseppe per rievocare la Fuga in Egitto o semplicemente l’arrivo notturno a Betlemme della Sacra Famiglia in cerca di un alloggio.


La giornata del 19 marzo è l’apoteosi della sacralità e del folklore giuseppino. Innanzitutto nella mattinata, dopo le varie celebrazioni liturgiche e devozionali in chiesa, arriva il momento dei Santi, detti anche Virginieddi o Vicchiareddi, Vicineddi o Puvirieddi; i tre personaggi rappresentanti la Santa Famiglia che cercano “ospitalità” nelle case dove sono state allestite le Tavolate e lì, dopo esser stati accolti con un suggestivo e commovente rito, consumano i pasti che via via vengono loro offerti. L’altro momento importante della festa è la processione con il simulacro del santo Patriarca, evento solenne che conclude i festeggiamenti. Questi sono gli elementi comuni riscontrabili in più di 300 località siciliane (fra Comuni e le loro Frazioni) che caratterizzano la festa del Patriarca nel nostro territorio siciliano.


Altre particolarità sono: la benedizione e la distribuzione del pane votivo, in alcune parti si tratta di pane riccamente lavorato; la Straula – a Ribera-, un carro allegorico trainato da buoi che gira per il paese con appesi doni offerti al santo; il rito dei ‘mbraculi’ – i miracoli – a Valguarnera Caropepe, l’offerta di torce votive e di grano, portati sul dorso di cavalli bardati a festa, segno di gratitudine al Santo per i miracoli/grazie elargiti.


Per il 19 marzo è tradizione preparare anche la Minestra di san Giuseppe, detta anche Maccu, fatta di fave e legumi; le Sfingi di san Giuseppe nel palermitano, dolci ripieni di crema e ricotta, i Ucciddati – detti anche Bucciddati o Vucciddati -, ciambelle di pasta dal grande peso. Solo ad Acate si usano i Baddotti, polpette di riso in brodo; a Santa Croce Camerina si mangia la Principissedda col pomodoro, pasta tipica della festa giuseppina; a Valguarnera la Pagnuccata, dolce di pistacchio e altro; ad Alessandria della Rocca si prepara la pignolata - farina, uova e miele - e la pasta cu la milanisa, bucatino condito con sarde, salsa, finocchio e pangrattato; a Salemi, infine, si prepara la pasta ca muddica. E’ chiaro che questo elenco delle tradizioni culinarie è solo indicativo e non del tutto esaustivo.


Ad addobbare la Tavolata, o l’altare del Santo in chiesa, o il simulacro processionale sono i fiori e le piante tipicamente usati durante le festività di san Giuseppe: u Balicu, cioè il fiore primaverile della Violaciocca, usato soprattutto a Scicli, le fresie, il giglio, il narciso, l’iris, il mandorlo, l’alloro.


Impossibile qui descrivere in breve le modalità, i tempi e le rispettive tradizioni delle oltre 300 feste siciliane in onore di san Giuseppe. Le feste del Patriarca vanno conosciute e vissute di presenza. A Marzo la Sicilia, etichettata come terra mafiosa, in realtà è la terra che vive in abbondanza la sacralità, la convivialità, la solidarietà. E san Giuseppe fa la sua parte!

Paolo Antoci - Ragusa

Visualizzazioni: 106

Commento

Devi essere membro di Radio San Giuseppe per aggiungere commenti!

Partecipa a Radio San Giuseppe

Commento da Network Creator su 1 Marzo 2018 a 16:49

Ci uniamo a tutti i Siciliani e ai devoti di San Giuseppe per onorare il grande patriarca con fede e devozione, nella bella terra della Sicilia, dove San Giuseppe è molto amato e venerato. Grazie Paolo.

Compleanni

Oggi non vi sono compleanni

UNITI AL PAPA

"Vorrei dirvi una cosa molto personale. Io amo molto San Giuseppe". 

Forum

Pensieri

Iniziata da Marco Succi Leonelli in Titolo di esempio 19 Apr. 0 Risposte

Tempo di quaresima

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio. Ultima risposta di Suor Paolisa Falconi 8 Mar. 5 Risposte

Devozione a San Giuseppe

Iniziata da Suor Paolisa Falconi in Titolo di esempio. Ultima risposta di Radio San Giuseppe 22 Feb. 6 Risposte

La gioia del Natale

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio 30 Dic 2017. 0 Risposte

Ci prepariamo al Santo Natale

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio 18 Dic 2017. 0 Risposte

Un uomo giovane e forte

Iniziata da Maria Teresa Pugliese in Titolo di esempio. Ultima risposta di Maria Teresa Pugliese 8 Dic 2017. 2 Risposte

Come abbiamo conosciuto San Giuseppe

Iniziata da Silvia Bellomo in Titolo di esempio. Ultima risposta di Silvia Bellomo 21 Nov 2017. 11 Risposte

La radio

Radio San Giuseppe è nata il 19 marzo 2013. Trasmette in internet dal sito ufficiale e dall'App "Holy Family Station" per iPhone e Android. E' una radio cattolica un pò country con la missione specifica di far conoscere e amare San Giuseppe, il più grande santo dopo la beata Vergine Maria. Molta preghiera, brevi catechesi, interviste, testimonianze di fede e tanta buona musica.

Siti amici

St. Joseph

Sito per tutti i devoti di San Giuseppe

www.aeron.ning.com

Aurora

Sito mariano

dedicato alla creatura più celeste

www.aurora.ning.com

Note

S. Giuseppe le venne in sogno

S. Francesca Cabrini Leggi…

Continua

Creata da Network Creator 29 Nov 2017 at 15:26. Aggiornata l'ultima volta da Network Creator 29 Nov 2017.

Onoriamo San Giuseppe

Onoriamo San Giuseppe, poiché lo stesso Figlio di Dio fu felice di onorarlo chiamandolo "padre". "Cristo", dice Origene, "diede a San Giuseppe l'onore dovuto a un genitore". Le Sacre Scritture parlano di lui come del padre di Gesù. "Suo padre e sua madre si…

Continua

Creata da Network Creator 22 Nov 2017 at 16:14. Aggiornata l'ultima volta da Network Creator 22 Nov 2017.

Abiterò nella casa del Signore

Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla; su pascoli erbosi mi fa riposare ad acque tranquille mi conduce. Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino, per amore del suo nome. Se dovessi camminare in una valle oscura, non temerei alcun male, perché tu sei con me.Il tuo bastone e il tuo vincastro mi danno…

Continua

Creata da Radio San Giuseppe 7 Nov 2017 at 17:58. Aggiornata l'ultima volta da Radio San Giuseppe 7 Nov 2017.

Ascoltaci dal telefono

Ecco i link per scaricare l'applicazione della radio direttamente sul vostro cellulare:

IPHONE

ANDROID (Samsung)

Applicazione

Segnaliamo questa bella ed utile applicazione del Sacro Manto di San Giuseppe per tutti i dispositivi Android (cellulari e tablet).

Scarica da Google Play

Licenza SIAE 5088/I/3451 - Licenza SCF 104/13 

SOCIAL NETWORK DI RADIO SAN GIUSEPPE

Radio San Giuseppe è nata il 19 marzo 2013. Trasmette in internet dal sito ufficiale e dall'App "Holy Family Station" per iPhone e Android. E' una radio cattolica un pò country con la missione specifica di far conoscere e amare San Giuseppe, il più grande santo dopo la beata Vergine Maria. Molta preghiera, brevi catechesi, interviste, testimonianze di fede e tanta buona musica.

© 2018   Creato da Network Creator.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio