Radio San Giuseppe

Radio San Giuseppe è una piccola stazione internet nata per conoscere e amare San Giuseppe, il più grande santo. Molta preghiera, meditazioni, programmi di spiritualità cristiana. Se stai cercando pace, preghiera e vita interiore, questa stazione radio è per te. Dal Gennaio 2019 la radio non trasmette più musica ma contenuti di solo parlato.

Visita il sito degli ascoltatori.

Gruppo Facebook: “Sacro Manto in onore di San Giuseppe”.

Mese della Sacra Famiglia – Ventesimo giorno

Guardiamo all’esempio della Sacra Famiglia: il lavoro riempiva le giornate di Gesù, Giuseppe e Maria, nella loro casetta e nella loro bottega.

Contempliamo San Giuseppe intento all’umile lavoro di falegname e Gesù stesso che apprende dal Santo Genitore ad usare gli attrezzi per aiutarlo; contempliamo Maria nelle faccende domestiche quando attinge l’acqua, quando impasta il pane, quando prepara da mangiare, quando tesse le vesti. Tutti gli istanti della loro giornata erano santificati dalla preghiera e dal lavo­ro. Facevano bene i loro lavori, perché lavo­ravano per amore di Dio, perché Dio così voleva e così il loro lavoro si trasformava in preghiera. Impariamo anche noi a compiere con diligenza il nostro dovere, a non spre­care il nostro tempo e, soprattutto, a lavora­re per amore di Dio; allora il nostro lavoro diventerà piacevole, la fatica diventerà dolce.

Esempio

Per onorare la Sacra Famiglia bisogna essere amanti della santa e preziosa povertà. – I misteri della Sacra Infanzia di Gesù e della sua santa Famiglia rapivano in estasi di tenerissimo amore il Serafico San Francesco d’Assisi. È per questo che egli fu anche l’appassionato amante della povertà: egli ne fece la donna del suo cuore. Egli, come Gesù, nacque in una povera stalla, come Giuseppe e Maria visse povero e povero come loro morì, meritandosi che la Chiesa gli dedicasse quella lode bellissima. Francesco povero ed umile entra ricco nel Regno dei cieli.

Preghiera

O Famiglia gioiosissima, davanti a voi ci vergogniamo della nostra tiepidezza nel ser­vizio di Dio e del nostro retrocedere piutto­sto che avanzare nelle vie del Signore. Perdonateci, e fate che, d’ora in poi, camminiamo solleciti per giungere alle cime della perfezione più elevata e santa. Amen.

Pratica. Un Veni Creator col cuore.

Giaculatoria. Gesù, Giuseppe e Maria, infervorate l’anima mia.

Updated: 19 Gennaio 2021 — 7:47

The Author

Radio San Giuseppe

Tanto grande e profonda da desiderare una stazione radio per lui.